giovedì 8 maggio 2008

TABELLINI PLAY OFF

GIRONE A

Dorando Pietri - Virtus Pavullese: 2 - 3
Marcatori: 32' Greco, 44' Broccanello, 2'st Colombini, 9'st Modafferi, 20'st Greco
Dorando Pietri: Bizzarri 5, Broccoli 5, Colombini 6.5, Mustafaj 5, Mazzocchi 6, Ciclamino 4.5, Soumbounou 5.5 (30'st C. Ferreira 5), Guastalli 5 (35'st Rendina), De Giuseppe 5.5, Modafferi 6, Gargano 5.5. A disp.: Oliviero, Marastoni, Vezzelli, Gazzetti, Casali. All.: Galantini
Virtus Pavullese: Tagliavini 5.5,Aiello 6, Grandi 6 (1'st Costi 6.5),Venturini 6.5, Bruini 7,Tollari 7, Bellucci 6, Agrillo 6.5, Greco 7.5 (35'st Nicolini), Broccanello 7, Cornia 6 (37'st Rebuttini). A disp.: Cordopatre, Rebuttini, Balocchi, Migliori, Papotti. All.: Pivetti
Arbitro: Ferrara di Palermo
Note: spettatori 350 circa. Espulso al 40'st C. Ferreira; ammoniti Gargano, Aiello, Venturini, Rendina

CARPI. Un 2-3 scoppiettante manda la Pavullese in finale e rispedisce a casa la Dorando, alla
quale non è bastata la reazione di
inizio ripresa per rimediare a un primo tempo a senso unico in favore degli uomini di Pivetti e al pasticcio di Ciclamino col quale i frignanesi hanno richiuso la partita dopo averla quasi compromessa. L'avvio fa intuire le difficoltà della Dorando a rimpiazzare i sei assenti pesanti e già al 1' Bellucci serve Greco in profondità, cross immediato al centro dove Cornia cicca la conclusione. La Pavullese inizia a prendere fiducia spinta anche dal tifo incessante dei cinquanta ultras frignanesi giunti al Cabassi e al 12' è Venturini a mettere Greco nelle condizioni di concludere, il centravanti non si fa pregare ma trova sulla sua strada
Bizzarri. La Dorando ha il vantaggio
di poter gestire il pareggio, a cavallo del quarto d'ora crea apprensione alla difesa di Pivetti con una serie di traversoni insidiosi ma è ancora Greco scattato su una rimessa laterale a farsi vedere in avanti. Al 19' una punizione di Modafferi libera con uno schema Gargano alla conclusione volante, ma la mira non è delle migliori. A creare problemi alla Pavullese è sempre la velocità di Gargano, che al 25' cerca De Giuseppe a centro area ma il bomber neroverde non centra la porta in spaccata. Se il bomber di casa manca di un soffio l'appuntamento col gol, quello ospite non si fa pregare due volte: al 32'Venturini calcia una punizione liftata che sbatte ul palo alla sinistra di Bizzarri, sulla ribattuta Greco insacca il tap-in
dello 0-1. Prima dell'intervallo Soumbounou perde ingenuamente palla a centrocampo,Venturini pesca Broccanello sul filo del fuorigioco: tocco morbido a scavalcare Bizzarri, palla che bacia lo stesso palo colpito precedentemente da Venturini ma questa volta non serve il tap-in di Greco per far capitolare la Dorando per la seconda volta. Galantini non può vedersi sfuggire così la partita e nello spogliatoio striglia i suoi e ripresenta un 3-4-3 con Mazzocchi avanzato in mediana: morale, dopo 2' nella ripresa la Dorando torna in partita grazie a un eurogol al volo di Colombini. L'impatto dei neroverdi con la ripresa è devastante, la Pavullese non ci si raccapezza e al 9' arriva un 2-2 che nei primi 45' sarebbe stato impro
nosticabile: azione tambureggiante di Colombini, incornata di De Giuseppe ribattuta da Tagliavini, arriva Modafferi che scaraventa in rete il pallone del pareggio. La Pavullese prova a riorganizzarsi e prima impensierisce Bizzarri con Broccoli, poi Ciclamino si traveste di verdeblu e confeziona il pasticcio su pressione di Bruini, spintosi in avanti su azione di corner: sul pallone arriva puntuale Greco e nuovo inatteso ribaltone col 2-3 ospite. Galantini rimischia le carte buttando nella mischia anche la quarta
punta Caetano Ferreira, ma è Agrillo con un bolide da fuori a costringere Bizzarri alla respinta con i pugni. La Dorando sente lentamente svanire la speranza di un pareggio che la qualificherebbe, i nervi saltano al neoentrato Ferreira, che si fa cacciare per proteste e lascia i suoi in dieci nell'evanescente arrembaggio finale.
Così il vittorioso mister Pivetti: «Abbiamo rischiato con 10' di blackout, per il resto abbiamo giocato solo noi per un'ora e 35'». Decisamente deluso il tecnico carpigiano Galantini: «Avevamo avuto un'ottima reazione culminata nel pareggio, poi nel nostro momento migliore abbiamo subito il 2-3 su un errore grave nostro».

Fiorano - Fidenza: 0 - 0 dts
FIORANO: Bandieri, Buonocore, Bursi, Covili, Andreoli, Pittalis, Mariotti, Di Lillo,Veronico (12' sts De Luca), Gosa (75' Puddu), Zocchi (11' pts Freschi A.). A disp.: Freschi S., D'Alcamo, Casari, Barbati.All. Zironi
FIDENZA: Bersellini, Rieti, Liverani, Mosti (11' pts Garghentini), Ferrari (1' st Mantelli), Gorreni, Pè, Petrelli, Nordi, Mariani, Nanni (72' Pizzelli). A disp.: Rizzolini, Garcia, Zamboni, Mitrugno. All. Mengozzi
Arbitro: Camelo di Roma (assistenti Margini e Mistrorigo di Reggio)
Note: spettatori 500 circa. Ammoniti: Nordi e Gorrini. Espulso all'8' sts Nordi



SPEZZANO: Il Fiorano pareggia dopo i supplementari contro il Fidenza e grazie al miglior piazzamento in campionato guadagna la finale play off dove affronterà la Pavullese. Gara giocata ad un ritmo elevato tra due squadre che si equivalgono e che hanno tentato di superarsi pur
stando attente a non scoprirsi troppo. Soprattutto il Fiorano, che aveva due risultati buoni su tre, non si è scoperto più di tanto ma in qualche occasione ha sfiorato il gol. Il Fidenza si è reso veramente pericoloso al 17' del primo tempo quando Nordi ha centrato il palo con Bandieri battuto. Gli ospiti hanno avuto un'altra occasione per passare in vantaggio, nel finale di gara, ma l'arbitro ha sorvolato su un fallo di mano in area di Buonocore. All'8' lancio lungo di Mosti per Nanni che solo davanti al portiere non aggancia e l'azione sfuma. Al 14' mischia in area del Fidenza con conclusione finale di Covili con la palla che termina alta. Al 17' cross dalla sinistra di Mariani, colpo di testa di Nordi e palla che prende la parte bassa del palo a Bandieri battuto. Al 23' mischia in area degli ospiti, arriva Veronico che in mezza scivolata manca il colpo decisivo. Al 45' tiro sporco da appena fuori area di Pè, la sfera termina di poco fuori alla sinistra di Bandieri. Ripresa. Al 4' tiro di Covili dai 20 metri con palla sopra la traversa. Al 24' l'azione più pericolosa del Fiorano: Veronico entra palla al piede in area, tocca centralmente per Zocchi, che liberissimo, si aggiusta la palla e calcia di potenza: Bersellini respinge. All'81' tiro di Pizzelli, Buonocore tocca la palla di mano, il Fidenza reclama un rigore ma l'arbitro è irremovibile. I parmensi protestano vivacemente ma il direttore di gara fa proseguire il gioco. Al 92' punizione di Covili col tiro che si infrange sulla barriera. La gara termina 0-0: si va così ai supplementari. Al 3' bella azione corale sulla fascia sinistra, traversone di Bursi al centro dove Di Lillo in scivolata per un soffio non trova l'impatto con la palla. All'8' ci prova Zocchi su azione di contropiede ma la palla termina abbondantemente alta sulla traversa. All'8 del secondo tempo supplementare viene espulso l'attaccante del Fidenza Nordi. Negli ultimi 7 minuti il Fidenza tenta il forcing, ma la difesa del Fiorano regge bene e porta a casa il prezioso 0-0 che vale la finale. Mister Zironi è raggiante «Gara difficile - attacca il tecnico del Fiorano - contro una squadra che ci ha messo in difficoltà. Penso però che abbiamo meritato di passare il turno. Ci siamo difesi bene e abbiamo avuto anche qualche buona occasione per passare in vantaggio. La Pavullese? Ce la giocheremo anche se ci troveremo di fronte una squadra con ottime individualità e che non a caso ha eliminato una supersquadra come la Dorando. Sono però convinto che questi ragazzi riusciranno a regalarmi altre soddisfazioni».


GIRONE B

Fusignano - Copparese: 2 - 1
Marcatori: 5’ Pressi (F), 26’ Piticchi (F), 68’ Albieri (C)
Fusignano: Bartolini, Mondardini, Conficconi, Biondini, Pressi, Magnani, Piticchi, Fattori, Gualtieri (dal 61’ Costa), Lombardini (dall’86’ Samsak), Bassani (dall’89’ F. Ricci). All. Orecchia
Copparese: Rossi, Guzzetti, Magri (dal 91’ Ballacci), Daniele, Stradaroli, Vecchiatini, Albieri, Tripepi, Zanaga, Giuriola, Grassi. All. Cleto
Arbitro: Serra di Torino
Note: spettatori 300 circa. Ammoniti: Mondardini (F), Zanaga e Grassi (C). Espulso al 58’ Mondardini per somma di ammonizioni.

FUSIGNANO (RA). La Copparese torna da Fusignano con una sconfitta rimediabile in questa finale d’andata dei play off di Eccellenza, anche se va detto che nel primo tempo di ieri sera il Fusignano ha sprecato diverse occasioni per chiudere definitivamente il confronto. Poi sul 2-0 ma con un uomo in meno, il Fusignano ha rallentato: la Copparese è uscita ed è andata vicinissima al pareggio. Alla prima occasione, Fusignano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Pressi colpevolmente solo. Al 26’ secondo calcio d’angolo e seconda rete del Fusignano dopo un batti e ribatti confuso con proteste vibrate della Copparese per un fuorigioco. Il colpo definitivo era di Piticchi.
La Copparese pagava il raddoppio e il Fusignano aveva diverse occasioni per andare addirittura sul 3-0. In apertura di ripresa gran punizione di Albieri (nella foto). Al 58’ espulsione di Mondardini e bellissima punizione di Tripepi sventata. Al 65’ calcio di rigore per la Copparese per mani di Costa. Albieri batteva centralmente, Bartolini era bravissimo a respingere ma il più veloce sulla palla era ancora Albieri che insaccava di testa. Sul 2-1 la Copparese spingeva, metteva anche in difficoltà il Fusignano.
All’85’ bellissima azione in contropiede con tocco di Grassi per Daniele solo al limite: il diagonale usciva di pochissimo. Finale con Copparese all’assalto e botta di Magri da 35 metri che sibilava di pochissimo a lato. Domenica pomeriggio il ritorno.

4 commenti:

Davide ha detto...

Gradirei sapere: la vincente tra Fiorano e Pavullese sale in serie D o deve affrontare altre partite. Sarebbe interessante se pubblicaste il calendario nel caso ci fossero ulteriori partite. Grazie e complimenti per il Vostro lavoro

Mirco Mariotti ha detto...

Grazie per i complimenti che mi prendo (infatti il Vostro è esagerato, per ora metti "Tuo" poi vedremo...).

La vincente tra Fiorano e Virtus Pavullese affronterà, con gare di andata il 25/5 e ritorno il 1/6, il Sangimignano.
Curiosamente se una delle due modenesi dovesse passare il turno, affronterà la vincente dello spareggio tra Emilia Romagna B (Fusignano o Copparese) e Sardegna (San Teodoro o Selargius).
Quindi se tutto va bene soltanto una squadra della nostra regione salirà di categoria.

Per maggiori informazioni vai su

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=7499523&tid=030113e2fbdb614c7dd7d51306b652752ad861fa943bf656a9fc2d590a1d0ed1

Dove il sottoscritto ha già inserito il tutto.

Ciao

Mirco

Anonimo ha detto...

Ma il sistema di promozioni/retrocessioni era così anche le scorse stagioni? E rimarrà sempre così? E' un casino!

Mirco Mariotti ha detto...

I Play out erano già in vigore dalla scorsa stagione, mentre per i play off era la prima volta.

Dato i risultati non è andata male...

CLASSIFICHE AGGIORNATE AL 25/05/2014 ore 19.30






CLASSIFICA MARCATORI (11/05/2013)


SERIE D B

24 reti: Marrazzo (Piacenza), Spampatti (Pro Sesto)
19 reti: Cristofoli (Olginatese)
18 reti: Lorenzi (Darfo Boario), Franchi (Pro Piacenza)
15 retI: Broggini (Inveruno)
14 reti: Razzitti (Aurora Seriate), Sarr (Inveruno)
13 reti: Piraccini (Borgomanero), Girometta (Caravaggio), Mazzini (Inveruno), Salandra (Pontisola), Matteassi (Pro Piacenza), Battaglino (Seregno)
12 reti: Capogna (Lecco)
11 reti: Sonzogni (Caravaggio), Castagna (Lecco), Lella (Legnago), Crotti (Pontisola), Comi (Seregno)
10 reti: Rampinini (Caravaggio), Pedrocchi (Mapello Bonate), Amodeo (Piacenza)

SERIE D D

29 reti: Luppi (Correggese)
22 reti: Carnevale (Fortis Juventus)
20 reti: Falchini (Massese), Gavoci (Romagna Centro)
18 reti: Lombardi (Fortis Juventus)
17 reti: Rocco (Thermal Abano)
15 reti: Bazzani (Mezzolara)
14 reti: Tarantino (Lucchese)
13 reti: Franciosi (Clodiense), Gucci (Correggese), Artiaco (Formigine, 7 con il Mezzolara), Peluso (Romagna Centro)
12 reti: Bosio (Atletico Montichiari), Ridolfi (Clodiense), Chiurato (Correggese), Belluzzi (Imolese), Tosi (Massese)
11 reti: Aliboni, Caboni e Nolè (Lucchese), Nicolini (Romagna Centro), Cacurio (Thermal Abano)
10 reti: Delporto (Fidenza)


ECCELLENZA A

23 reti: Giuriola (San Felice)
22 reti: Franchi (Fiorenzuola)
19 reti: Miftah (Lentigione)
17 reti:
Montali (Crociati Noceto, 3 con la Fidentina)
16 reti
: Lucev (Fidenza)

15 reti: Napoli (Lentigione)
13 reti: Spadacini (Bagnolese)
12 reti: Ferrari (Bagnolese),
Pizzelli (Fiorenzuola), Ouaden (Folgore Rubiera, 5 con il Pallavicino), Pellegrini (Pallavicino), Di Maio e Provenzano (Salsomaggiore)
11 reti: Dattaro (Crociati Noceto)
10 reti: De Luca (Arcetana), Bolsi (Colorno), Vado (Meletolese), Montanari (Sanmichelese)

ECCELLENZA B

28 reti: Salomone (Alfonsine)
24 reti: Ierardi (Axys Team Calderara)
23 reti: Bondi (Ribelle), Angelini (Sammaurese)
19 reti: Pasolini (Sampierana), Tani (Savignanese)
14 reti: Bonandi (Sammaurese)
13 reti: Bufalo (Cattolica)
12 reti: Cavallari (Copparese),
Grazhdani (Ravenna, 7 con l'Alfonsine), Rispoli (Ravenna)
11 reti: Gripshi (Axys Team Calderara), Maiorano (Progresso, 4 con l'Argentana)
, Tumolo (Massa Lombarda)
10 reti: Luciani (Argentana), Davide De Brasi (Atletico Castenaso, ora al Granamica), Negrini e Tonini (Faenza)


PROMOZIONE A

21 reti: Roncarati (Terme Monticelli)
20 reti
: Zanaboni (Castellana)
19 reti: Pellacini (Carignano)
18 reti:
Valla (Fontana Audax), Lorenzini (Termolan Bibbiano)
17 reti: Nardi (Ciano)

14 reti: Mori (Valtarese)
13 reti: Cornali (Brescello),
Piro (Montecchio), Testa (Soragna)
12 reti: Sorrentino e Traina (Ciano),
Cantini (Medesanese), Franzese (Medesanese), Tazzioli (Termolan Bibbiano)
11 reti: Grassi (Carignano),
Anceschi (Terme Monticelli)
10 reti: Palumbo (Biancazzurra), Bertagna (Carignano), Mariniello (Casalese), Falbo (Castelnovese), Fiordelmondo (Montecchio)

PROMOZIONE B

26 reti: Terranova (Casalgrandese)
22 reti: Toni (Fiorano)
21 reti: Carobbi (Casalgrandese)
18 reti: Cavalli (Castelvetro)
17 reti:
Alan Catellani (Falk Galileo), Azzouzi (Solierese)
16 reti: Aning (Unione)
14 reti: Gargano (Castelvetro)
13 reti: Rizzuto e Spallanzani (Scandianese),
Di Costanzo (Solierese), Matteo Simoni (Unione)
12 reti: Parma e Pezzella (La Pieve Nonantola), Ben Hassen (Reggiolo)
11 reti: Vicente Nichola e Tonelli (Castelvetro), Campani (Scandianese)
10 reti: Alex Migliorini (Casalgrandese), Omar Migliorini (Colombaro), Girotti (Crevalcore), Cavallaro (Faro), Azzurro (Polinago)

PROMOZIONE C

20 reti: Marzola (Sant'Agostino)
18 reti: Cataldi (Real San Lazzaro)
16 reti: Franceschini (Poggese)
15 reti: Chomakov (Casalecchio)
14 reti: Ricci (CM Conselice), Dardi (Dozzese),
Ingardi (Reno Centese)
13 reti: Bazhdari (Bagnacavallo), Landolfi (Casalecchio), Tosi (Lavezzola), Arbizzani e Ventura (Sasso Marconi)
12 reti: Davide De Brasi (Granamica), Alvieri (San Patrizio)
11 reti: Crisci (Casalecchio), Girotti (Granamica), Beccati (Portuense, 8 col Santa Maria Codifiume), Corbino (Portuense), Cacciari (Real San Lazzaro)
10 reti: Valandro (CM Conselice), Vazquez (Osteria Grande), Paterna (San Patrizio), Ghirlenzoni (Sant'Agostino)


PROMOZIONE D

19 reti: Friguglietti (SC Vallesavio, 8 con il Cervia)
17 reti:
Farabegoli (Bakia Cesenatico), Aruci (Borghi),
Fedeli (Torconca)
16 reti
: Zavattini (Igea Marina)

15 reti:
Tarnogrodsky (Borghi, 3 con il Ronta)
14 reti: Angeli (Classe, 1 con il Borghi)
12 reti: Duranti e Rondina(Marignanese), Fratti (Pietracuta), Zattini (Ronta), Severi (SC Vallesavio)
11 reti:
Bartolini (Cervia), Migliaccio (San Pietro in Vincoli), Simone Rossi (Torconca), Marino (Real Miramare, 5 con il Tropical Coriano)
10 reti: Andrea Magnani (Bakia Cesenatico)

1°CATEGORIA A

19 reti: Centofanti (Carpaneto), Franchi (Gotico Garibaldina)
18 reti: Lorenzini (San Secondo)
17 reti: Dabusti (Bobbiese)
16 reti: Raffo (Gotico Garibaldina)
15 reti: Spiaggi (Valtidone)
14 reti:
Matteo Bazzarini (Agazzanese, 4 con il Gazzola)
13 reti:
Luppi (Baby Brazil), Gueye (Pontenurese)
12 reti: Burgazzoli (Agazzanese)
11 reti: Maffi (Rottofreno), Simone Pompini (San Secondo)
10 reti: Armani (Carpaneto), Cozzi (Gotico Garibaldina)

1°CATEGORIA B

22 reti: Daniele Barozzi (Carpineti)
21 reti: Morani (Carpineti)
16 reti: Grossi (Vezzano)
15 reti: Cocconi (Carpineti)
14 reti:
Beatrici (Langhiranese), Andrea Guida (Marzolara)
12 reti: Zanni (Felina)
11 reti: Assirati (Il Cervo), Ballotta (Marzolara), Mouselak (Noceto)
10 reti: Allodi (Cervarese)



1°CATEGORIA C

23 reti
: Chierici (Guastalla)
16 reti: Cavani (Campagnola)
15 reti:
Luca Gualtieri (Sant'Ilario)
14 reti: Omenaka (Campagnola)
12 reti: Meola (Campeginese)
11 reti: Bonissone (Fabbrico), Zanetti (Nonantola)
10 reti: Salvarani (Concordia), Vanzini (Quarantolese), Luca Righi (Sammartinese), Ghizzoni (San Prospero Correggio)

1°CATEGORIA D

21 reti: Carbone (Zocca)
19 reti: Lettieri (Castelnuovo)
18 reti:
Modena (Cittadella)
17 reti: Gamberini (Castellettese), El Madi (Persiceto), Gosa (Real Modena)
14 reti: Cumani (Persiceto)
13 reti: Tatani (Sala Bolognese)
12 reti:
Gargano (San Damaso)
11 reti
: Malavasi (Cittadella), Romano e Vignudelli (San Cesario)
10 reti: Colonna (Boiardo Maer), Ricca e Scarabelli (Lama 80), Asante (Maranello)


1°CATEGORIA E

26 reti: Bali (Castelbolognese)
20 reti: Mari (Funo)
19 reti: Greco (Medicina Fossatone)
16 reti: Biagini (Airone), Palmieri (Carioca), Goura (Casteldebole), Stafa (Tozzona Pedagna), Berti (Vadese Sole Luna)
14 reti: Cini (Airone), Pioppo (Sesto Imolese), Trabelsi (Tozzona Pedagna)
13 reti: Orlando (Cagliari), Santostasi (Casteldebole)
12 reti: Mengozzi (Solarolo)
11 reti:
Padovano (Ozzanese)
10 reti: Palmieri (Ozzanese)


1°CATEGORIA F

21 reti
: Gelli (Wadis Paesanti Gorino)
18 reti:
Mogos (Poggese)
17 reti:
Bonaguro (Gualdo Voghiera)
16 reti: Neri (Galeazza)
15 reti: Liri (Consandolo)
14 reti: Gaggiani (Consandolo), Daniele Manfredini (Gualdo Voghiera), Balestra (Tresigallo)
13 reti: Leopardi (Comacchio Lidi)
12 reti: Farinelli (Nuova Codigorese), XII Morelli (Rizzati)
11 reti: Deleo (Basca), Gentile (Comacchio Lidi), Girolamo Calandrino (Nuova Codigorese), El Mouazzi (Poggese), Negri (XII Morelli)
10 reti: Roda (Gallo), Bergamini e Codignola (Mesola)

1°CATEGORIA G

20 reti: Sandu (Real Dovadola)
16 reti:
Salzano (San Pancrazio)
15 reti: Bravaccini (Fratta Terme), Solfrini (Pinarella), D'Amico (Savarna)
14 reti:
Bottigliero (Reda),
13 reti: Nannini (Cotignola)
11 reti: Luca Di Dio (Azzurra)
, Armin Ibricic (Reda)


1°CATEGORIA H

20 reti: Sorrentino (Sant'Ermete Sanvitese)
18 reti: Magnani (Atletico San Mauro)
16 reti: Damato (Corpolò)
13 reti: Doria (Sant'Ermete Sanvitese)
12 reti: Neri (Verucchio), Siuni (Viserbella)
11 reti: Marcucci (Bagno di Romagna)
10 reti: Della Marchina (Junior San Clemente)